Per chi (può) parlare?

Non c’è tempo per il ragionamento ma ansia per formare opinioni. Righe senza fonti che creano suggestioni. Cercare l’eros nei dati che rafforzano le convinzioni. Invece è porno perché i dati diventano scopo di sé stessi: accumulati ma non consultati se non per pregiudizi. I dati sono capitale su cui poggiare la rendita. Però Conoscere è scambio, un mercato di idee con i propri andamenti. E vissero tutti felici e impotenti.

#data #dataporn